A inizio anno vi abbiamo annunciato che Darren Aronofsky aveva deciso di tirarsi fuori da Red Sparrow, adattamento cinematografico del romanzo di spionaggio di Jason Matthew che sarà distribuito dalla 20th Century Fox.

Adesso, grazie a Deadline, apprendiamo che in cabina di regia dovrebbe sedersi David Fincher, interessato a scritturare Rooney Mara nei panni della protagonista descritta come una "seduttrice addestrata a uccidere". Se così fosse, attrice e regista si troverebbero a rinnovare il loro connubio artistico dopo The Social Network, Millennium – Uomini che odiano le donne  e lo spot per Calvin Klein.

La sceneggiatura dovrebbe essere curata da Eric Warren Singer (American Hustle), anche se le trattative sono ancora in fasi iniziali.

Qui di seguito vi proponiamo una sinossi del romanzo:

Russia del 21° secolo, l'impassibile presidente Vladimir Putin siede al governo. L'ufficiale Dominika Egorova è in lotta per sopravvivere nella giungla post-sovietica. Contro il proprio volere diventa una sparrow, una seduttrice addestrata costretta a tramare contro Nathaniel Nasch, giovane della CIA che si occupa delle più importanti talpe russe dell'Organizzazione.

Dominika e Nate presto si scontrano in una lotta di abilità, inclinazioni e – inevitabilmente – passione che metterà in pericolo non solo la loro vita, ma anche quella degli altri.

davidfinchercontent_1.jpg