In una recente intervista con Den Of Geek, Jon Watts è tornato a parlare del reboot di Spider-Man atteso per il 2017. Il regista, nello specifico, ha svelato a quali fumetti saranno ispirate le nuove storie dell’Uomo Ragno sul grande schermo.

Ecco un estratto dall’intervista:

Hai dato uno sguardo a qualche fumetto in particolare per dare forma al film? Perché quando ho letto le tue prime dichiarazioni mi è subito venuto in mente Ultimate Spider-Man…

Oh, la amo. La serie Ultimate è fantastica. Siamo liberi di prendere spunti da qualunque serie, ma io adoro il lavoro di [Brian Michael] Bendis. Davvero tanto. È bellissima l’idea di trascorrere tanto tempo con Peter Parker a scuola quanto con lui da supereroe. […] Non so se avete mai visto la serie Spider-Man Loves Mary-Jane, ma ci sono delle illustrazioni in stile anime splendide, e tutto ruota attorno alla vita di Peter Parker. È un po’ come una soap opera di Peter al liceo, che trovo molto divertente.

2945144-spider_man_loves_mary_jane_10_01

 

Il nuovo Spider-Man debutterà al cinema con una comparsa (o qualcosa in più) in Captain America: Civil War.

A dirigere il nuovo Spider-Man, in uscita in IMAX e in 3D il 28 luglio 2017, sarà Jon Watts, protagonista il giovane Tom Holland. Zia May sarà interpretata da Marisa Tomei. Le riprese partiranno a giugno 2016. La sceneggiatura è opera di John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein.

La pellicola non racconterà le origini del personaggio, ma si concentrerà sugli anni del liceo di un Peter Parker già in azione.

Verrà co-prodotto da Kevin Feige assieme al suo team di esperti della Marvel, e da Amy Pascal, che ha supervisionato il lancio del franchise per la Sony 13 anni fa. Insieme, collaboreranno a una nuova direzione creativa per il lancia ragnatele. Sony Pictures continuerà a finanziare e distribuire i film della saga, e sarà ancora proprietaria dei diritti di sfruttamento del personaggio, mantenendo il controllo creativo finale.