In maniera alquanto poco sorprendente, la 20Th Century Fox ha rimosso il sequel di Fantastic 4 dalla lista dei suoi film in uscita nel 2017.

La data del 9 giugno 2017 è attualmente occupata dal solo World War Z. È molto probabile che la major decida ora di piazzare in questa giornata uno dei suoi film dedicati all’universo degli X-Men: non è chiaro se si tratterà di Gambit, di un ipotetico sequel di Deadpool o del terzo Wolverine, che potrebbe essere posticipato dal mese di marzo a quello di giugno.

Al momento non sappiamo quale sarà il destino cinematografico dei Fantastici 4: la Fox detiene ancora i diritti di sfruttamento del team creato dalla Marvel (che scadranno nel 2022) e non si sa se verrà intrapresa una strada simile a quella che ha portato alla collaborazione fra la Sony e la Marvel per l’ingresso di Spider-Man nell’UCM o se si tenterà nuovamente la strada dell’ennesimo reboot.

Il film diretto da Josh Trank e uscito questa estate, oltre ai problemi sul set che avrebbero afflitto la sua produzione, si è trasformato in un flop critico commerciale di notevole entità: costato 120 milioni di dollari (spese di P&A escluse) ne ha incassati solo 167.

Per quanto riguarda il resto, vi terremo aggiornati…

 

FONTE: via CBM