Prima che la Sony sviluppasse i film di Spider-Man con Sam Raimi, c’era un altro regista all’opera per portare l’Uomo Ragno sul grande schermo.

Parliamo di James Cameron, che per la parte aveva in mente un attore ben preciso al momento impegnato nella promozione di Revenant – Redivivo, Leonardo DiCaprio.

Il progetto non era pronto a partire, ma c’era una sceneggiatura” ha commentato la star dell’ultima fatica di Innaritu. “So che James era più che deciso a dirigerlo a un certo punto, ma le discussioni non sono andate molto avanti. Abbiamo scambiato due chiacchiere, ho letto la sceneggiatura, ma non ricordo molto. È successo più di 20 anni fa!“.

revenantleonardiodicaprio banner

Il nuovo Spider-Man debutterà al cinema con una comparsa (o qualcosa in più) in Captain America: Civil War.

A dirigere il nuovo Spider-Man, in uscita in IMAX e in 3D il 28 luglio 2017, sarà Jon Watts, protagonista il giovane Tom Holland. Zia May sarà interpretata da Marisa Tomei. Le riprese partiranno a giugno 2016. La sceneggiatura è opera di John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein.

La pellicola non racconterà le origini del personaggio, ma si concentrerà sugli anni del liceo di un Peter Parker già in azione.

Verrà co-prodotto da Kevin Feige assieme al suo team di esperti della Marvel, e da Amy Pascal, che ha supervisionato il lancio del franchise per la Sony 13 anni fa. Insieme, collaboreranno a una nuova direzione creativa per il lancia ragnatele. Sony Pictures continuerà a finanziare e distribuire i film della saga, e sarà ancora proprietaria dei diritti di sfruttamento del personaggio, mantenendo il controllo creativo finale.

Fonte: CBM