Intervistato da Collider, Basil Iwanyk, produttore John Wick e John Wick: Chapter 2, ha avuto modo di parlare del franchise e delle possibilità che la saga possa continuare sul grande schermo con un terzo capitolo. Alla domanda se ci sia già una tabella di marcia per realizzare un nuovo film, Iwanyk è stato schietto:

Penso sia opportuno non “tentare” le divinità del cinema e non farsi i conti in tasca ancora prima che il film abbia finito la corsa al botteghino. Non lo dico necessariamente per scherzo, a volte mi capita di pensare che esista davvero un qualche genere di divinità del cinema pronta a premiare l’umiltà delle persone (ride). Ma inevitabilmente sì, ci abbiamo pensato e abbiamo qualche idea preliminare, almeno su come possa essere l’inizio del prossimo film e su dove vogliamo portare John. Ma dobbiamo riunirci e parlare in maniera approfondita, prendendoci un paio di drink.

Non resta che attendere ulteriori sviluppi circa l’eventuale prosecuzione della saga. Qui di seguito trovate l’intervista completa al produttore:


In John Wick: Chapter 2, le new entry della saga troviamo Riccardo Scamarcio (di recente in Il Sapore del Successo), Ruby Rose (Resident Evil: The Final ChapterPeter Stormare (Fargo) e Ian McShane. Di ritorno, dopo una parte nel primo film, anche John Leguizamo, Bridget Moynahan, Thomas Sadoski e Lance Reddick.

Alla regia è tornato Chad Stahelski, già regista della prima pellicola insieme a David Leitch, mentre la sceneggiatura è firmata da Derek Kolstad. Alla produzione troviamo Basil Iwanyk della Thunder Road.

Sviluppato con un budget di 20 milioni di dollari, il primo film ne ha incassati in tutto il mondo ben 78.

Fonte: Collider