Con l’arrivo su Showtime del revival di Twin Peaks (in Italia, lo ricordiamo, viene trasmesso da Sky Atlantic), David Lynch ha dovuto partecipare a una cospicua serie di impegni stampa.

In un’intervista rilasciata in realtà un paio di settimane fa a RS, il filmmaker ha avuto modo di esprimere la sua opinione sui moderni trailer cinematografici, dopo che la promozione della terza stagione della celeberrima serie TV è stata affidata a tutta una serie di teaser che non mostravano praticamente nulla per lasciare intatta la sensazione di mistero.

Oggigiorno, i trailer cinematografici ti raccontano praticamente l’intera storia del film. Credo sia alquanto dannoso. Per quel che mi riguarda, non voglio sapere nulla del film quando vado al cinema. Mi piace la scoperta, l’immersione in quel mondo, carpire tutto il meglio dell’esperienza visiva e acustica, senza interruzioni. Così hai quella che può essere definita un’esperienza. Tutto quello che contribuisce a marcire ciò non lo trovo positivo.