Henry Joost e Ariel Schulman, registi del documentario Catfish e di due episodi (il terzo e il quarto) di Paranormal Activity, sono attualmente in trattative per prendere in carico la regia dell’adattamento cinematografico di Mega Man, tratto dal franchise videoludico della capcom.

A produrre il film saranno la Chernin Entertainment e Masi Oka (Heroes). Il gioco targato Capcom, uscito nel 1987, è incentrato su un assistente robotico di laboratorio creato da uno scienziato, il dr. Light. Questi viene tradito da un collega, il dr. Wily, che riprogramma una linea di robot con l’idea di conquistare il mondo. L’assistente di laboratorio, che viene chiamato Rock, si aggiorna in una modalità di combattimento per proteggere l’umanità. Il personaggio ha dato vita a un franchise fatto di fumetti, cartoni e videogame distribuiti in tutto il mondo. Nel settore videoludico sono stati pubblicati oltre 50 giochi raggiungendo vendite per oltre 30 milioni di unità.

Fonte: Hollywood Reporter