Le riprese di Top Gun: Maverick, diretto da Joseph Kosinski e sequel del film di Tony Scott, inizieranno nel 2018. Sono state tuttavia diffuse alcune descrizioni dei personaggi che vedremo accanto a Tom Cruise. Descrizioni che, è bene ricordarlo, potrebbero subire modifiche di sorta o cambiamenti dell’ultim’ora. Tra le novità più interessanti è da segnalare la presenza del figlio di Nick “Goose” Bradshaw.

Il figlio di Goose si chiamerebbe Wrigley e avrebbe un’età compresa tra i 20 e i 29 anni. È laureato presso una delle Università dell’Ivy League e ha molto in comune con Maverick, nonostante la tensione tra i due. Viene inoltre menzionato il personaggio di Penny Benjamin, una donna tra i 40 e i 55 anni che è stata nel mondo dei piloti per tutta la vita e che potrebbe essere un interesse sentimentale per il personaggio di Cruise. Penny avrebbe inoltre una figlia, tra i 10 e i 12 anni, chiamata Miriam.

Nella lista dei personaggi di contorno – la maggior parte dei quali sarebbero alunni di Maverick – ci sarebbero anche:

  • Sugar: ragazza di indole solitaria, e interesse sentimentale di Wrigley.
  • Kansas: giovane dallo spirito competitivo.
  • Otter: nerd e ipercompetitivo.
  • Shotgun: dal carattere burlone.
  • Drone: giovane donna dal carattere forte e spigoloso.

Da segnalare poi la presenza dell’ Ammiraglio Robby “Caspar” Benjamin, di età tra i 50 e i 69 anni, che è anche il fratello di Penny e che disprezza l’atteggiamento egoista di Maverick in volo. Ci sarebbe poi un personaggio chiamato Boyd, di circa 50 anni, generale a due stelle. Nessun riferimento, almeno per il momento, all’eventuale presenza (anche con una semplice apparizione) di Val Kilmer, interprete di Tom “Iceman” Kazinsky nel film di Scott.

Il sequel di Top Gun, lo ricordiamo, è previsto per il 12 luglio del 2019.

Alla regia troviamo Joseph Kosinski, che aveva già lavorato con Tom Cruise per Oblivion, mentre alla produzione il CEO della Skydance David Ellison e Jerry Bruckheimer, produttori del film del 1986.

Cruise ha dichiarato che il film si intitolerà Top Gun: Maverick (Maverick era il nominativo del tenente Pete Mitchell), ma per ora la Paramount non ha ufficializzato la cosa.

La pellicola è in sviluppo da diverso tempo ed è stata riscritta da Justin Marks, che aggiornerà la storia “mostrando uno spezzone di ciò che sono diventati oggi i piloti da combattimento e la marina”. Coinvolti nella stesura dello script prima Ashley Miller e Zack Stentz, poi Peter Craig e Justin Marks.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Screenrant