La 20th Century Fox ha modificato il calendario delle sue prossime uscite negli Stati Uniti (e conseguentemente nel mondo) spostando due titoli decisamente importanti.

Il primo è Alita: Angelo della Battaglia, che non uscirà più il 20 luglio ma arriverà a Natale, più precisamente il 21 dicembre. Il film di Robert Rodriguez prodotto da James Cameron (e in sviluppo da oltre dieci anni) lascia quindi l’estate e guadagna cinque mesi aggiuntivi di post-produzione, posizionandosi nel periodo che fece la fortuna di Avatar.

Spostato anche The Predator: la pellicola non uscirà più il 3 agosto, ma il 14 settembre, forse per occupare lo spazio che a settembre 2017 ha visto trionfare It.

Fissata anche la data di uscita di Poirot sul Nilo, il sequel di Assassinio sull’Orient Express diretto e interpretato da Kenneth Branagh: la pellicola arriverà nelle sale l’8 novembre 2019.

Infine, Fox ha fissato al 5 marzo 2021 l’uscita di Foster, il nuovo film d’animazione di Blue Sky Studios.

Fonte: ERC

Consigliati dalla redazione