Sette celebri disegnatori italiani hanno dedicato delle illustrazioni a La Forma dell’Acqua, il film di Guillermo del Toro appena arrivato nelle nostre sale.

Gli artisti in questione sono Bernulia, Diego Cusano, Labadessa, Mirka Andolfo, Roberto Recchioni, Simple&Madama e Virgola.

La pellicola, presentata al Festival di Venezia, è arrivata nei nostri cinema il 14 febbraio (qui potete vedere la nostra videorecensione e leggere la recensione).

Qui di seguito potete leggere il comunicato stampa diffuso dalla 20th Century Fox e vedere le illustrazioni nella gallery:

 

Sette celebri disegnatori italiani per La forma dell’acqua di Guillermo del Toro

Bernulia, Diego Cusano, Labadessa, Mirka Andolfo, Roberto Recchioni, Simple&Madama e Virgola hanno reinterpretato il film del regista messicano in occasione dell’uscita cinematografica

Celebri disegnatori italiani hanno voluto reintepretare, attraverso il loro riconoscibile tratto e la loro creativa sensibilità, le atmosfere de La forma dell’acqua – The Shape of Water, la pluripremiata pellicola di Guillermo del Toro candidata a 13 Oscar ed in questi giorni nelle sale distribuita da 20th Century Fox.

In sette hanno deciso di cimentarsi in una esclusiva interpretazione dell’opera del regista messicano, che ha deciso di raccontare su grande schermo una straordinaria e inedita favola d’amore. Si tratta di Bernulia, che crea i suoi lavori trattando il caffè come inchiostro e che per quest’occasione ha scelto di servirsi dell’elemento chiave del film, l’acqua; del disegnatore Diego Cusano che ama definirsi “ricercatore di fantasie”; di Labadessa, autore del popolare webcomic in cui il protagonista è il suo alter ego “l’uomo uccello”; l’artista Mirka Andolfo famosa anche per i suoi lavori in Dc Comics; lo sceneggiatore e fumettista Roberto Recchioni; Lorenza Di Sepio, autrice di Simple&Madama, fenomeno virale che gioca sui rapporti di coppia; ed infine Virgola, illustratrice siciliana creatrice della “pupetta” che su un foglio bianco vive innumerevoli avventure che traggono ispirazione dalla quotidianità.

Ecco le opere:

 

Non è tutto. Anche i fan sono stati invitati a realizzare delle fan art e a condividerle sui social. Ecco alcuni di questi artwork!

 

"se non facciamo qualcosa non siamo niente"" #laformadellacqua

Pubblicato da Gaetano Longo su Venerdì 16 febbraio 2018

Si lo so ne ho già fatto uno, ma qualcosa mi diceva che non potevo stare senza fare un disegno in cui la creatura si…

Pubblicato da Lorenzo Scipioni su Sabato 17 febbraio 2018

#LaFormaDellAcquaRi-posto la mia fan art in occasione di questa iniziativahttps://www.badtaste.it/2018/02/03/forma-dellacqua-realizza-tua-fan-art-guillermo-toro/293792/

Pubblicato da Lorenzo Scipioni su Lunedì 5 febbraio 2018

Happy Valentine’s day!My illustration for The Shape of Water

Pubblicato da Alessandro Zeffiro su Mercoledì 14 febbraio 2018

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

La pellicola è ambientata nel 1963 ed è incentrata su una impiegata muta di un laboratorio (Hawkins) che si innamora di un uomo anfibio tenuto prigioniero (Shannon), questa la sinossi ufficiale:

The Shape of Water è una favola ultraterrena ambientata intorno al 1962 sullo sfondo dell’America della Guerra Fredda. All’interno del remoto laboratorio governativo di massima sicurezza dove lavora, la solitaria Elisa è intrappolata in una vita di silenzio e isolamento che viene cambiata per sempre quando lei e la sua collega Zelda scoprono un esperimento segreto.

Il film è arrivato nelle nostre sale il 14 febbraio.