A inizio febbraio, pochi giorno dopo aver partecipato alla premiere di Black Panther a Los Angeles era giunta la notizia del ricovero in ospedale – e delle rapide dimissioni – di Stan Lee, il tutto a causa di problemi cardio-respiratori.

Lee ha trascorso solo una notte presso il Cedars-Sinai e, a rendere noto il tutto, era stata la stessa icona dei fumetti che, in un’intervista Skype alla ABC, aveva rassicurato gli animi di tutti.

Il decano della Marvel ha diffuso poco fa un video tramite TMZ in cui ha aggiornato fan e stampa circa le proprie condizioni di salute che hanno causato la cancellazione di tutte le sue apparizioni pubbliche. Lee ha rivelato di essere impegnato in una battaglia contro la polmonite.

Voglio dire a tutti voi fan che vi penso costantemente, spero che tutto stia andando alla grande per voi, mi mancate davvero tanto. Mi manca il vostro entusiasmo, mi mancano le vostre osservazioni, le vostre foto, le vostre e-mail… Voglio che sappiate che vi voglio un mondo di bene. Magari riuscirò a migliorare un po’ per divertirmi con voi quantomeno su Internet, ma, fino a quel giorno, excelsior.

Qua sotto potete trovare il video diffuso da Stan Lee: