La scalata al box office di Black Panther, il cinecomic dei Marvel Studios uscito lo scorso febbraio, continua.

Nei giorni scorsi, il film diretto da Ryan Coogler (Creed) sulla base di una sceneggiatura scritta assieme a Joe Robert Cole ha superato Frozen al decimo posto della speciale chart dei dieci maggiori incassi della storia del cinema toccando quota 1.279,3 milioni di dollari (ricordiamo che i dati della classifica non sono aggiustati all’inflazione).

 

 

Anche tenendo conto del “solo” mercato domestico, la performance del cinecomic si sta rivelando eccellente: il film ha scalzato Jurassic World dal quarto posto e, sopra di lui, ci sono gli ormai storici Titanic, Avatar e Star Wars: Il Risveglio della Forza.

 

 

Black Panther, lo ricordiamo, è il cinecomic dedicato a un singolo supereroe che ha incassato di più fra quelli approdati al cinema sinora. Meglio di questa pellicola hanno fatto solo i due film corali di Joss Whedon dedicati agli Avengers.

LEGGI ANCHE

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Dalla sinossi:

Il film Marvel Black Panther è ambientato dopo gli eventi raccontati in Captain America: Civil War e vede T’Challa tornare nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione africana di Wakanda per prendere il suo posto come Re. Ma quando un vecchio nemico farà ritorno, il suo ruolo come sovrano e la sua identità come Black Panther verranno messe alla prova e T’Challa sarà trascinato in un conflitto che metterà a rischio il destino di Wakanda e di tutto il mondo.

A dirigere la pellicola Ryan Coogler (Creed) su una sceneggiatura scritta assieme a Joe Robert Cole. L’uscita del film è avvenuta il 14 febbraio 2018 in Italia, il 16 negli USA.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione