Taika Waititi (regista di Thor: Ragnarok) celebra l’inizio delle riprese del suo nuovo film Jojo Rabbit facendo il dito medio ad Adolf Hitler.

In una foto scattata sul set della pellicola, infatti, vediamo il regista fissare verso la fotocamera e alzare il braccio verso un poster dietro di lui. “È finita la prima settimana di riprese della nostra satira contro quella faccia da c**o,” ha twittato. “Quale modo migliore per insultare Hitler che farlo interpretare da un ebreo polinesiano?”

Nel film, Waititi interpreta una versione immaginaria del dittatore nazista: la storia ruota intorno a un bambino che, dopo essersi ferito agli allenamenti della gioventù hitleriana cui è iscritto, è costretto a letto e inizia a immaginare una sorta di versione impacciata e affascinante di Hitler in vece del suo scomparso padre. Nel contempo, scopre che sua madre (interpretata da Scarlett Johansson) nasconde una ragazza ebrea nella loro casa.

Scritto da Waititi molto prima di aver lavorato a Thor, il film vede nel cast anche Sam Rockwell e Rebel Wilson.

 

Consigliati dalla redazione