Qualche ora fa abbiamo riportato le parole di Christopher Lloyd, storico interprete di “Doc” Emmett L. Brown, relative a Ritorno al Futuro.

L’attore si è detto più che disponibile a prendere parte a un ipotetico quarto capitolo se Robert Zemeckis e Bob Gale dovessero mai decidere di metterlo in cantiere e con una buona idea alla base.

Caso ha voluto che proprio oggi il nostro Andrea Bedeschi abbia avuto la possibilità di intervistare Robert Zemeckis in merito al suo nuovo film, Welcome to Marwen.

A chiusura della chiacchierata, il nostro managing editor ha chiesto delucidazioni in merito al diretto interessato che ha dato una risposta prevedibile.

AB: Un paio di giorni fa Christopher Lloyd ha parlato con un outlet di Phoenix e si è detto interessato a tornare in un ipotetico Ritorno al Futuro 4 basato su una valida idea di Bob Zemeckis e Bob Gale. So bene che nel 2015 hai del tutto escluso la possibilità di un remake, ma magari in questi tre anni ti sei mai ritrovato a pensare a un nuovo episodio? D’altronde l’eredità di Ritorno al Futuro è così forte, Steven Spielberg ha da poco fatto un film basato su un libro in cui certi elementi della saga giocano un ruolo così importante…

RZ: Non ci sarà mai e poi mai e nella maniera più assoluta un Ritorno al Futuro 4. Non ci saranno più altri Ritorno al Futuro.

AB: Condivido la tua posizione.

RZ: Grazie, lo apprezzo molto.

Continuate a seguire BadTaste per la versione integrale dell’intervista che andrà online nei prossimi giorni!

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!