Una delle scene action più suggestive di Ant-Man and the Wasp è ambientata nelle strade di San Francisco e ha coinvolto un grande numero di auto.

Il regista Peyton Reed ha di recente parlato con CBM di come quella particolare scena è stata realizzata:

Abbiamo girato molto a San Francisco. Il capovolgimento del SUV è reale, lo abbiamo buttato giù dalla collina. Online probabilmente si trovano ancora delle foto scattate quando stavamo girando, con molta gente affacciata alle finestre mentre ci osservavano lanciare quella cosa. È una combinazione di automobili in computer grafica e auto reali, ma la maggior parte è stata ricostruita realmente. Ogni volta che appare il furgone di Hank o quando vediamo Hope alla guida, quello è reale.

Reed ha parlato anche di un’altra location in cui ha preso vita una scena del lungometraggio, ovvero Lombard Street, una grande “attrazione turistica” ritenuta una delle strade più tortuose del mondo:

Abbiamo girato anche a Lombard Street. Ovviamente lì non abbiamo lanciato auto lungo la via, ma abbiamo comunque delle sequenze d’azione con il furgone che scendeva lungo la strada. Quindi quella è una combinazione di live action e GC.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Al fianco di Paul Rudd, Michael Pena, Michael Douglas ed Evangeline Lilly, troviamo Laurence FishburneWalton GogginsRandall Park, mentre Hannah John-Kamen interpreterà la cattiva del film Ghost e Michelle Pfeiffer sarà Janet Van Dyne.

Questa la sinossi:

Nel film Marvel Ant-Man and The Wasp Scott Lang deve affrontare le conseguenze delle proprie scelte sia come supereroe sia come padre. Mentre è impegnato a gestire la sua vita familiare e le sue responsabilità come Ant-Man, si vede assegnare una nuova e urgente missione da Hope van Dyne e dal Dr. Hank Pym. Scott dovrà indossare ancora una volta la sua tuta e imparare a combattere al fianco di Wasp, mentre la squadra cercherà di far luce sui segreti del proprio passato.

Scritto da Andrew Barrer e Gabriel Ferrari, Ant-Man and the Wasp è diretto da Peyton Reed è uscito il 6 luglio 2018nelle sale americane, e arriverà il 14 agosto in Italia.

Consigliati dalla redazione