In occasione del Comic-Con di San Diego, dove sono state mostrate nuove scene dal film, Variety ha parlato con Shane Black e il produttore John Davis a proposito di The Predator.

Davis, che ha prodotto ogni film del franchise, ha ammesso di sperare che il nuovo film dia il via a una trilogia e che quindi il film in arrivo tra qualche settimana abbia due sequel. L’idea è che Shane Black torni in cabina di regia: “Qui si tratta di una rivisitazione guidata da un vero autore. Shane ha una voce uno stile unici, cosa che ha ridato al franchise nuova vita“.

Nonostante le speranze del produttore, Black è apparso molto più cauto:

Adorerei dire che abbiamo progettato una trilogia, ma io vivo alla giornata. E questo vuol dire, in ambito cinematografico, pensare a un film alla volta.

Ricordiamo che il film uscirà il 14 settembre negli USA, e il 27 in Italia.

Questa la sinossi ufficiale:

Dai confini dello spazio inesplorato, la caccia arriva nelle strade di una piccola città nella terrificante reinvenzione della serie di Predator nel progetto registico di Shane Black. Geneticamente modificati, attraverso la combinazione dei DNA di specie diverse, i cacciatori più letali dell’universo sono adesso ancora più pericolosi, più forti, più intelligenti. Quando un ragazzino innesca accidentalmente il loro ritorno sulla Terra, solo un gruppo di ex soldati e una disillusa insegnante di scienze può impedire la fine della razza umana.

Diretto da Shane Black e da lui scritto con Fred Dekker, The Predator ha per protagonisti Trevante Rhodes, Keegan-Michael Key, Olivia Munn, Sterling K. Brown, Alfie Allen, Thomas Jane, Augusto Aguilera, Jake Busey e Yvonne Strahovski.