Poco fa, vi abbiamo fatto vedere il primo trailer italiano di Pet Sematary (Cimitero Vivente), il film tratto dal romanzo di Stephen King che sarà nei cinema il 5 aprile 2019.

Kevin Kolsch e Dennis Widmyer sono i registi scelti dalla Paramount per dirigere il film. Tra i produttori, Lorenzo di Bonaventura e Mark Vahradian.

Non si tratta però del primo adattamento cinematografico dell’opera di Stephen King. Nel 1989, Mary Lambert aveva già portato la storia sul grande schermo con una pellicola tendenzialmente apprezzata, anche oggi, dagli e dalle fan dell’horror e dello scrittore di Bangor.

In quel Cimitero Vivente, alcuni dei momenti più raccapriccianti (nel senso positivo del termine, visto che parliamo di film “di paura”) erano i flashback e le visioni in cui Rachel Creed aveva a che fare con Zelda, la sua sorella maggiore allettata e gravemente malata.

Nel film era l’allora già adulto Andrew Hubatsek a interpretarla con trucco e parrucco.

 

 

Stando a quanto dichiarato dai due registi del nuovo film a EW, il loro lungometraggio sarà più fedele al romanzi di Stephen KIng, dove Zelda era una ragazzina.

Vi dirò solo che è tutto più fedele al libro. Nel primo film c’era un attore di 21 anni che interpretava questo personaggio, una bambina che nel libro ha una decina di anni. E ci siamo comunque domandati “Come possiamo arrivare a quei livelli di paura?”. Era grande, spaventosa, straordinaria, ma se pensi ai risvolti reali di una situazione come quella di Zelda, a quello che può fare a una famiglia il vedere una bambina che viene consumata a letto da una malattia con una sorellina più piccola addirittura spaventata da lei e dalla malattia che la affligge… [rispetto al look quasi “sovrannaturale” della vecchia Zelda, ndr.] La nostra sarà basata su un orrore più realistico, che è decisamente più spaventoso. Abbiamo pensato a come quella stanza, polverosa, con un’infermiera e le attrezzature medicali, potrebbe apparire agli occhi di una bambina di 8 anni, a quanto potrebbe essere terrificante per lei dover entrare lì dentro per portarle acqua e cibo.

La sinossi:

Tratto dal romanzo horror di Stephen King, Pet Sematary segue il dottor Louis Creed (Jason Clarke) che, dopo essersi trasferito da Boston al Maine con sua moglie Rachel (Amy Seimetz) e i due piccoli figli, scopre un misterioso cimitero nascosto nella foresta nei pressi della nuova casa. Dopo una tragedia, Louis si rivolge al suo strano vicino, Jud Crandall (John Lithgow), dando il via a una serie di pericolosi eventi che scatenano una forza imperscrutabile con conseguenze terribili.