La notizia dell’ingresso di James Gunn nella scuderia Warner/DC per scrivere e potenzialmente dirigere Suicide Squad 2 (che però non sarà un sequel diretto dell’originale) ha fatto il giro del mondo in poche ore, generando moltissime reazioni.

Le più interessanti sono senza dubbio quelle di Dave Bautista, uno dei protagonisti di Guardiani della Galassia (interpreta Drax), e di David Ayer, regista di Suicide Squad.

Il primo è stato il più esplicito, tra gli attori dell’universo cinematografico Marvel, nel criticare la scelta di licenziare Gunn. Non appena è uscita la notizia del coinvolgimento del regista in Suicide Squad 2, Bautista ha scritto su Twitter “Dove devo firmare?”, alludendo forse a un suo interessamento a una parte nella pellicola.

Il regista David Ayer ha commentato molto positivamente la scelta della Warner Bros., scrivendo “Penso che sia una mossa incredibilmente coraggiosa e intelligente da parte dello studio. James è la persona giusta per questo lavoro!”

 

E voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

 

Consigliati dalla redazione