Pochi minuti fa vi abbiamo portato gli ultimi aggiornamenti dal backstage di Hobbs & Shaw, lo spin-off di Fast & Furious le cui riprese si sono svolte in quel di Londra.

A quanto pare per Dwayne Johnson gli impegni per l’action movie sono terminati (se ne riparlerà eventualmente per le riprese aggiuntive) e così la star è ripartita in volta di casa in vista delle imminenti festività per godersi una “breve pausa” prima di tornare a girare alle Hawaii. Nell’agenda di The Rock c’è infatti l’epico The King, pellicola che racconterà la storia del Re hawaiano Kamehameha le cui riprese, presumibilmente, partiranno nel corso del 2019 (non esiste ancora una data precisa e il ritorno di Johnson alle Hawaii non dovrebbe comunque avere a che fare con The King, ndr.).

Il film avrà un regista d’eccezione e uno sceneggiatore di richiamo: dietro alla macchina da presa ci sarà Robert Zemeckis, mentre lo script sarà a opera di Randall Wallace, sceneggiatore di Braveheart.

Il sodalizio col regista di Forrest Gump e Ritorno al Futuro è stato celebrato con una foto:

 


L’opera sarà prodotta dalla Warner/New Line insieme alla Seven Bucks Productions di Dwayne Johnson, Dany Garcia e Hiram Garcia alla FlynnPictureCo di Beau Flynn, Robert Zemeckis e Randall Wallace.

Si tratta di un progetto inseguito da mezza hollywood, ma è stata la major guidata da Toby Emmerich a spuntarla.

Come scrive Wikipedia:

Kamehameha I, nato come Kalani Paiʻea Wohi o Kaleikini Kealiʻikui Kamehameha o ʻIolani i Kaiwikapu kaui Ka Liholiho Kūnuiākea e conosciuto anche come Kamehameha il Grande (Kohala, 1758 – Kailua, 8 maggio 1819), è stato il primo Re delle Hawaii dal 1795 al 1819. In patria è ricordato per essere stato il sovrano che ha unificato la maggior parte delle isole dell’arcipelago dando vita ad uno stato unitario chiamato Regno delle Hawaii.

Per Johnson, di origine samoana, si tratta della realizzazione di un sogno inseguito fin dai giorni del Re Scorpione.