L’interpretazione di Rami Malek in Bohemian Rhapsody è uno degli aspetti più celebrati del film di Bryan Singer, tanto che l’attore ha ricevuto diverse nomination a premi della critica e una nomination al Golden Globe.

Ovviamente il lavoro dell’attore è stato seguito da vicino, durante le riprese, da Roger Taylor e Brian May, membri dei Queen e produttori della pellicola. Ma come ha reagito Kashmira Bulsara, la sorella di Freddie Mercury, unico membro della famiglia del cantante ancora in vita (il padre Bomi è morta nel 2003, la madre Jer è morta nel 2016 a 94 anni)?

Ne ha parlato lo stesso Rami Malek, intervistato da Jimmy Kimmel alcuni mesi fa:

Ho incontrato sua sorella. Mi ha visto nei panni del giovane Freddie, con i capelli lunghi, i denti sporgenti e il trucco… quel look glam rock da primi anni settanta. Ha riso molto. Come potete immaginare, è stato un momento incredibilmente bizzarro, alieno per lei… […] Più avanti è scoppiata a piangere.

[…] Parlando seriamente, qualche tempo dopo mi ha scritto un’email davvero commovente. È stata davvero potente. Ricevere l’apprezzamento da parte delle persone che erano più vicine a loro è stato tutto per me.

Kashmira, chiamata da Mercury anche Kash, è nata nel 1952. Nel film ha un ruolo piuttosto piccolo ed è interpretata da Priya Blackburn.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Nel cast troviamo Rami Malek (Freddie Mercury), Joe Mazzello (Joe Deacon), Ben Hardy (Roger Taylor) e Gwilym Lee (Brian May).

La pellicola è uscita il 29 novembre nei nostri cinema.

Scritto da Justin Haythe, il film è prodotto da Graham King, Jim Beach e Singer.