L’ultima volta che abbiamo sentito parlare di Star Trek 4 è stato lo scorso agosto, quando abbiamo appreso che Chris Pine e Chris Hemsworth avrebbero potuto lasciare il cast di Star Trek 4 dopo non esser riusciti a raggiungere un accordo economico soddisfacente. Poco dopo era arrivato il messaggio di supporto da parte di William Shatner, ma poi la conversazione si è spenta.

Deadline ha poche ore fa riaperto il dibattito facendosi portatore di cattive notizie. Stando al sito, la regista S. J. Clarkson – che era collegata al sequel di Star Trek: Beyond – ha deciso di dedicarsi al prequel del Trono di Spade visto che il progetto fantascientifico sarebbe stato cancellato dalla Paramount.

Star Trek Beyond ha incassato 343 milioni di dollari in tutto il mondo ed è considerato un flop proprio a causa del budget consistente (a cui vanno aggiunti i costi di marketing). Star Trek incassò 386 milioni di dollari, mentre Into Darkness raggiunse i 467 milioni di dollari.

A questo punto non è chiaro se il franchise andrà avanti. In tal senso si attendono novità sulla versione firmata da Quentin Tarantino, che è al momento impegnato con la post-produzione di Once Upon a Time in Hollywood.

Vi terremo aggiornati…

 

Consigliati dalla redazione