C’è molta curiosità intorno ad Alita: Angelo della Battaglia, nuovo film diretto da Robert Rodriguez prodotto da James Cameron in uscita a febbraio 2019.

C’è in virtù del fatto che per il papà di Terminator e Avatar si tratta di un “passion project” inseguito per anni e c’è perché un altro adattamento cinematografico di una proprietà intellettuale nipponica, Ghost in the Shell, non ha dato i risultati critico-commerciali sperati.

La Fox ha recentemente mostrato la pellicola a una manciata di blogger statunitensi e le reazioni affidate a twitter sono decisamente positive.

Ve ne segnaliamo qualcuna a seguire (potete tradurre i tweet con l’apposita funzione automatica offerta dalla piattaforma social):

 

 

Insomma, tanto a livello tecnico, quanto contenutistico le cose paiono mettersi decisamente bene per il progetto firmato Rodriguez / Cameron anche se, chiaramente, bisogna sottolineare il fatto che si tratta di “reazioni preliminari” che potrebbero venire smentite o magari confermate una volta che il lungometraggio sarà mostrato a un numero maggiore di addetti ai lavori.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Il film è l’adattamento cinematografico della graphic novel giapponese in 9 parti intitolata Battle Angel Alita e ambientata in un mondo post-apocalittico popolato da uomini, macchine e cyborg. Lo scienziato Dr. Ido recupera una cyborg, Alita, da una discarica del 26esimo secolo. Divenutone un surrogato di padre, Ido scopre che Alita è una sorta di Angelo della Morte che potrebbe rompere il cerchio di morte e distruzione nel quale ruota il mondo post-apocalittico, devastato 300 anni prima da una terribile guerra mondiale.

Del cast fanno parte Rosa Salazar (Alita), Christoph Waltz, Jennifer Connelly, Mahershala Ali, Ed Skrein e Jackie Earle Haley.

Alita: Angelo della Battaglia uscirà il 14 febbraio 2019 in Italia.

Consigliati dalla redazione