Parlando con CinemaBlend la co-montatrice di Black Panther, ovvero Debbie Berman ha parlato di una scena che è stata rimaneggiata nel corso delle riprese e che vede il coinvolgimento di un maggior numero di guerriere donne rispetto ai piani iniziali:

Una delle cose che ha attirato la mia attenzione era proprio alla fine del film, quando le Dora Milaje sono circondate dalla tribù del Re. Nella costruzione originale del film vengono salvate dai guerrieri Jabari, ma tutti loro erano uomini. Così ho detto a Ryan [Coogler] che avere tutte queste meravigliose donne salvate da uomini proprio alla fine del film avrebbe probabilmente sottratto molto di quello che avevamo creato durante tutta la costruzione del progetto. Esiste un modo per evitare ciò? [..] E Ryan ha avuto questa brillante idea di trasformare alcuni dei guerrieri Jabari in donne. Quindi alla fine non vengono salvate solo da uomini Jabari.

La Berman ha concluso dicendo che hanno potuto inserire le guerriere Jabari grazie alle riprese aggiuntive, poiché le riprese principali della scena di battaglia si erano già concluse.

LEGGI ANCHE

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Dalla sinossi:

Il film Marvel Black Panther è ambientato dopo gli eventi raccontati in Captain America: Civil War e vede T’Challa tornare nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione africana di Wakanda per prendere il suo posto come Re. Ma quando un vecchio nemico farà ritorno, il suo ruolo come sovrano e la sua identità come Black Panther verranno messe alla prova e T’Challa sarà trascinato in un conflitto che metterà a rischio il destino di Wakanda e di tutto il mondo.

A dirigere la pellicola Ryan Coogler (Creed) su una sceneggiatura scritta assieme a Joe Robert Cole. L’uscita del film è avvenuta il 14 febbraio 2018 in Italia, il 16 negli USA.

Consigliati dalla redazione