A una manciata di giorni di distanza dalla news grazie alla quale abbiamo appreso che sarà Leigh Whannell, partner abituale di James Wan nella saga di Saw e Insidious a portare sul grande schermo L’Uomo Invisibile insieme alla Blumhouse di Jason Blum (e che Johnny Depp non sarà più il protagonista del film), ecco che l’Hollywood Reporter segnala un altro importante progetto giunto nelle mani del filmmaker.

Parliamo del ben noto remake di 1997: Fuga da New York, cult diretto nel 1981 da John Carpenter.

La 20Th Century Fox ha affidato a Whannell il compito di realizzare lo script del film e, anche se la regia della pellicola non rientrerebbe al momento nell’accordo, la porta viene lasciata aperta anche in vista di questa possibilità.

John Carpenter figurerà come produttore esecutivo del film. Nonostante gli ottimi rapporti fra Leigh Whannell e Jason Blum, ottimi rapporti condivisi anche da Carpenter considerati i 253 milioni di dollari d’incasso del sequel di Halloween (che è costato 10 milioni), THR non menziona chiaramente la Blumhouse, legata storicamente alla Universal.

L’ultima versione della sceneggiatura era stata realizzata da Neil Cross (Luther) quando Robert Rodriguez era ancora collegato al tutto.

Quella di Whannell sarà una completa riscrittura che mutuerà alcuni elementi dall’originale cercando però di apportare anche delle idee nuove di zecca.

Vi terremo aggiornati…

Consigliati dalla redazione