Secondo quanto riportato da Deadline la Sony avrebbe fissato al 4 settembre 2020 l’uscita nelle sale americane di Monster Hunter, il nuovo film con Milla Jovovich diretto da Paul W.S. Anderson sulla base del celebre videogame della Capcom.

Il film di Anderson se la vedrà in sala con The Conjuring 3 e The Croods 2, film che usciranno nello stesso periodo.

Questa la breve sinossi ufficiale diffusa in rete (che vi proponiamo con la nostra traduzione):

Dietro al nostro mondo ne esiste un altro: un mondo fatto di mostri potenti e pericolosi che regnano sui loro domini con ferocia mortale. Quando la Luogotenente Artemis (Milla Jovovich) e i suoi fedeli soldati vengono trasportati dal nostro mondo al nuovo, l’imperturbabile Luogotenente riceve lo shock più grande della sua vita. Nella sua disperata battaglia per la sopravvivenza contro nemici enormi e dai poteri incredibili, inarrestabili e rivoltanti dovrà collaborare con un uomo misterioso che ha trovato una maniera per combattere queste creature.

Il franchise videoludico, che ha debuttato oltre un decennio fa, è incentrato, naturalmente, sulla caccia ai mostri. Lo stesso Anderson ha rivelato tempo fa una sinossi breve e ha parlato di come intende sviluppare il film:

Per ogni mostro c’è un eroe. Un uomo ordinario con un lavoro ordinario scopre di essere il discendente di un antico eroe. Dovrà viaggiare in un mondo mistico per allenarsi e diventare un cacciatore di mostri, prima che le creature mitiche di quel mondo distruggano il nostro.

Non ci sono personaggi centrali, quindi l’approccio sarà più o meno come con Resident Evil, quando abbiamo imposto i nostri personaggi e la nostra storia a quel mondo. Credo sia perfetta come formula. Il mondo di Monster Hunter includerà questi enormi deserti che faranno sembrare il Deserto del Gobi un secchiello di sabbia, e ci saranno navi in grado di navigare sulla sabbia. E si combatteranno queste enormi creature, alcune grandi come l’isolato di una città. Vivono sotto terra e, quando saltano fuori, è come se tutto diventasse la parte migliore di Dune. E ci saranno anche draghi volanti, ragni giganti, e le più meravigliose creature!

L’ultimo atto sarà nuovamente ambientato nel nostro mondo, quando realizziamo che le creature mitologiche sono essenzialmente tornate per vendicarsi. Quindi ci sarà un secondo film nel quale pianificare una riscossa!

Consigliati dalla redazione