È passato quasi un anno da quando la Legendary Entertainment ha annunciato di essere al lavoro su un film live-action di Gundam in collaborazione con lo studio giapponese Sunrise.

Ora Deadline annuncia che lo sviluppo è effettivamente entrato nel vivo con l’ingaggio nientemeno che di Brian K. Vaughan, creatore del fumetto Saga e sceneggiatore di serie tv come Lost, Runaways, Under the Dome e dell’adattamento del suo fumetto Y: The Last Man in arrivo su FX.

Non sono disponibili altri dettagli sulla pellicola: toccherà aspettare che Vaughn consegni una prima sceneggiatura. Il progetto è supervisionato da Cale Boyter da parte della Legendary insieme al team creativo di Sunrise.

La celeberrima saga, articolatasi nel tempo con svariati manga, anime, romanzi e videogiochi, è nata nel 1979 con Mobile Suit Gundam che, attraverso 43 episodi, ha raccontato (via Wikipedia):

Un mondo abitato dall’umanità non è più costituito dalla sola Terra, ma si è allargato all’intera Sfera Terrestre, comprensiva della Luna e di sette aree situate intorno ai punti di Lagrange dell’orbita lunare chiamate Side, in cui orbitano centinaia di “isole spaziali”, enormi cilindri artificiali contenenti habitat adatti alla vita.

Anno 0079 UC: il Principato di Zeon, situato in Side 3, dichiara la sua secessione dalla Federazione Terrestre, scatenando un violento conflitto, noto come Guerra di un anno, che infurierà su ogni continente della Terra ed in quasi ogni colonia spaziale e insediamento lunare. Zeon è inizialmente avvantaggiato dall’uso di un rivoluzionario tipo di arma, il mobile suit, un robot corazzato di aspetto antropomorfo pilotato da un essere umano. Quando una squadra di mobile suit di Zeon in ricognizione, disobbedendo agli ordini ricevuti, attacca la colonia di Side 7, gli abitanti di quest’ultima vengono a conoscenza della risposta della Federazione a questa nuova arma: il mobile suit Gundam. Con l’aiuto dei soldati federali superstiti della corazzata da trasporto Base Bianca, l’equipaggio di profughi inizia un’avventura che porterà un pugno di loro a cambiare il corso della guerra.