Auguri per la Tua Morte aveva incassato complessivamente 125 milioni di dollari al botteghino mondiale a fronte di un budget di 5 milioni. È quindi normale che la Universal e Jason Blum abbiano deciso di realizzare un sequel, Ancora Auguri per la tua Morte, attualmente nelle sale.

Tuttavia il secondo capitolo non sembra avere lo stesso successo economico del primo stando alle statistiche di questi giorni, ed anche per questo un terzo capitolo potrebbe non essere mai realizzato.

Durante un Q&A su Twitter il produttore Jason Blum ha risposto ad una domanda su un eventuale realizzazione di un terzo film, anche se il suo responso, ad ora, pare negativo, ma nulla è impossibile in futuro. Ecco il tweet:

 

 

Questa la sinossi ufficiale:

Jessica Rothe guida il cast che ritorna in Ancora auguri per la tua morte, il seguito della sorpresa del 2017 di Blumhouse (Split, Scappa – Get Out, La notte del giudizio), un grande successo pieno di colpi di scena e svolte comiche. Questa volta, la nostra eroina Tree (Jessica Rothe) scopre morire di continuo è stato sorprendentemente più facile dei pericoli che la attendono. Una nuova produzione di Jason Blum. Christopher Landon torna a scrivere e dirigere il nuovo capitolo, mentre i produttori esecutivi di Auguri per la tua morte, Angela Mancuso e John Baldecchi, sono stati affiancati da EP Samson Mucke (Manuale Scouts per l’Apocalisse Zombie).

Con un budget di produzione di appena 4,8 milioni di dollari, il primo film ne ha incassati più di 120 a livello globale. È stato diretto da Christopher Landon (Il SegnatoParanormal Activity: The Marked Ones), tornato anche alla regia del seguito.