Collider (via CS.net) ha annunciato che Il Talismano, romanzo del 1983 scritto a quattro mani da Stephen King e Peter Straub, diventerà un film prodotto dalla Amblin Partners di Steven Spielberg e dalla The Kennedy/Marshall Company.

Dietro la macchina da presa ci sarà Mike Barker (The Handmaid’s Tale, Fargo, Outlander) mentre la sceneggiatura verrà curata da Chris Sparling (Buried).

Ecco, grazie a Wikipedia, la trama romanzo, che ha avuto un seguito, La Casa nel Buio, nel 2001:

Questo libro descrive l’avventura di un dodicenne di nome Jack Sawyer. Questo giovane eroe parte dalla costa Est degli Stati Uniti d’America nel tentativo di salvare la madre, malata di cancro, con un oggetto magico chiamato ‘Il Talismano’.

I lupi mannari, chiamati semplicemente Lupi, abitano la zona ovest di un mondo parallelo all’America chiamato “i Territori” e fungono da pastori o guardie del corpo. Un Lupo sedicenne, chiamato Lupo, viene accidentalmente portato in America da Jack Sawyer. I due fanno subito amicizia. Lupo è un po’ lento, ma molto amabile.

Dividendo la storia tra i ‘Territori’ (uno strano mondo fantastico molto simile a quello della serie di King La torre nera) e l’America che conosciamo, King e Straub sono capaci di far cadere sempre Jack dalla padella nella brace, quando scappa da una situazione pericolosa si trova subito in una peggiore. Accompagnato da Lupo, Jack deve trovare il Talismano prima che cada nelle mani del socio del suo defunto padre, Morgan Sloat.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!