Vi abbiamo già dato un corposo assaggio del nuovo numero di Total Film tutto dedicato ad Avengers: Endgame, il kolossal dei fratelli Russo in uscita il 24 aprile.

Oggi vi proponiamo un nuovo estratto dal contenuto del giornale (via CBM). La produttrice esecutiva ha infatti parlato della difficoltà di contenere gli spoiler, un problema già sorto ai tempi di Infinity War:

È stato particolarmente difficile per il finale, perché il grosso spoiler alla fine del film è che muore la metà dei nostri personaggi preferiti. Perciò quelle pagine non esistevano nel copione, non le abbiamo stampate e consegnate. Neanche agli attori. Abbiamo dovuto dirglielo di personA che sarebbero morti in quella scena.

Quanto al film dal 24 aprile nelle sale italiane:

Endgame è stato particolarmente difficile in questo senso perché la nostra sensazione era che tutto il film fosse uno spoiler.

Ha poi ammesso un certo nervosismo:

Credo ci sia sempre – almeno per me, personalmente – un po’ di nervosismo. Stiamo trattenendo troppo? I fan vogliono di più? Però credo che sulla base delle reazioni delle persone, specialmente dopo Infinity War, tutti siano in preda al dubbio di cosa succederà adesso.

La decisione di preservare sorprese ha indotto la produzione a rivelare il meno possibile nei trailer e ad organizzare delle proiezioni per la stampa con solo 7 minuti di film in anteprima. La prima proiezione integrale del film si terrà il 22 aprile in occasione della prima di Los Angeles, perciò le prime reazioni arriveranno nel corso della mattina del 23. In tutta Italia quella sera stessa si terranno delle maratone con proiezione di Avengers: Infinity War con anteprima di mezzanotte di Avengers: Endgame (noi saremo al cinema Arcadia di Melzo).

***

Avengers: Endgame sarà al cinema il 24 aprile.

LEGGI ANCHE

Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

Consigliati dalla redazione