In una conferenza con gli investitori tenutasi alcune ore fa, la Disney ha annunciato la data di lancio, il prezzo e tutti i dettagli di Disney+, il servizio di streaming globale sul quale sta lavorando da due anni.

Per presentare il “capitolo Marvel” sul posto era presente il presidente degli Studios Kevin Feige che ha svelato che il futuro dell’Universo Cinematografico Marvel non sarà solo sul grande schermo, ma su “tutti i tipi di schermo“.

L’UCM post-Endgame sarà estremamente diverso e estremamente concentrato sui legami tra Disney+ e il nostro futuro” ha commentato Feige.

In sviluppo per il momento ci sono serie su Scarlet Witch e Visione, Loki, Falcon e il Soldato d’Inverno, Occhio di Falco e coinvolgeranno tutto il cast originale. Queste serie saranno “importanti tanto quanto i film” secondo il presidente:

Queste serie saranno dello stesso livello qualitativo che oramai vi aspettate dalle produzioni Marvel Studios e noi approfitteremo della libertà offerta da Disney+ per esplorare l’UCM e i nostri personaggi preferiti nel corso di più episodi. Queste saranno storie nuove e storie note che continueremo a raccontare. Uno degli aspetti che troviamo più eccitante è il fatto che si tratterà di storie importanti ambientate nell’UCM con ramificazioni sia sulle serie Disney+ che sui film del grande schermo.

Per il momento, le serie annunciate sono le seguenti:

  • WandaVision, con Elizabeth Olsen e Paul Bettany – Disponibile nel secondo anno
  • Loki, con Tom Hiddleston – Disponibile nel secondo anno
  • Falcon e il Soldato d’Inverno, con Sebastian Stan e Anthony Mackie – Disponibile nel primo anno
  • Occhio di Falco, con Jeremy Renner – Disponibile nel secondo anno
  • What If?, serie animata basata sui fumetti e supervisionata da Kevin Feige e i Marvel Studios
  • Marvel’s 616, una docuserie dedicata alla Marvel
  • Marvel’s Hero Project, una docuserie dedicata al lavoro di alcuni giovani e al loro intervento nelle loro comunità

Per ulteriori dettagli su Disney+ vi rimandiamo all’articolo di Badtv. L’apertura negli Stati Uniti è prevista per il 12 novembre, successivamente il servizio aprirà in Europa, Sud America e Asia nel 2020.

Questo di seguito il logo di Falcon e il Soldato d’Inverno commentato da Sebastian Stan.

 

View this post on Instagram

Ok.

A post shared by Sebastian Stan (@imsebastianstan) on

 

Fonte immagine articolo

Consigliati dalla redazione