Dopo oltre vent’anni di lavoro presso la Sony Pictures, Amy Pascal ha stretto un nuovo first-look deal con la Universal Pictures.

Si tratta di un accordo molto importante – soprattutto per la Universal: la casa di produzione che ha aperto la produttrice dopo aver lasciato la guida della Sony Pictures in seguito all’hacking da parte della Corea del Nord ha realizzato film apprezzati dalla critica come The Post e dal pubblico come Venom e Spider-Man: Homecoming, o di film molto attesi in arrivo come Piccole Donne di Greta Gerwig.

La Pascal Pictures aveva stretto un accordo first-look con la stessa Sony nel 2015, appena Amy Pascal aveva lasciato la guida dello studio. Il contratto scade in estate, quando Pascal Pictures lascerà lo studio lot a Culver City per spostarsi tra le mura della Universal a Burbank. Rachel O’Connor, collaboratrice di lunga data della produttrice, la seguirà nella nuova impresa. Amy Pascal rimarrà comunque produttrice del franchise di Spider-Man.

Fonte: Deadline

Consigliati dalla redazione