The Rock, nelle ultime ore, sta festeggiando il successo al botteghino ottenuto da Hobbs & Shaw, lo spin-off di Fast & Furious che lo vede protagonista insieme a Jason Statham.

Il blockbuster, a oggi, è a quota 198 milioni di dollari d’incasso worldwide, è appena uscito in Francia e in Italia e deve ancora esordire in due importanti mercati asiatici, la Corea del Sud e soprattutto la Cina.

In un nuovo tweet in cui ha rilanciato un pezzo dell’Hollywood Reporter focalizzato proprio sul Box Office del suo film, Dwayne Johnson ha ringraziato nuovamente il pubblico paragonando il franchise di Hobbs & Shaw a quello di Ant-Man.

Grazie a tutti! Come il successo ottenuto da Ant-Man dagli Avengers non sai mai come questi film più piccoli possano andare quando si staccano dal franchise principale, quindi è un bel colpo per noi!

 

 

Chissà che espressione avrà avuto Tyrese leggendo il Tweet…

 

 

A seguire la sinossi di Fast & Furious: Hobbs & Shaw, il film con The Rock:

Dopo otto film che hanno incassato quasi 5 miliardi di dollari in tutto il mondo, la serie cinematografica Fast & Furious presenta ora il suo primo film che non è un capitolo della stessa, ma una nuova storia indipendente con Dwayne Johnson e Jason Statham che tornano nei loro ruoli di Luke Hobbs e Deckard Shaw.

Da quando il corpulento veterano del dipartimento di polizia Hobbs (Johnson), fedele agente del Diplomatic Security Service americano, e il fuorilegge Shaw (Statham), ex membro delle forze speciali britanniche, si sono affrontati per la prima volta nel settimo episodio del 2015, i due si sono scambiati battute e non si sono risparmiati colpi bassi nel tentativo di annientarsi a vicenda.

Ma quando l’anarchico Brixton (Idris Elba), cyber-geneticamente potenziato, ottiene il controllo di una insidiosa arma biologica che potrebbe modificare per sempre l’umanità – e riesce a surclassare una brillante e indomita agente del MI6 (Vanessa Kirby della serie TV The Crown), che oltretutto è la sorella di Shaw – questi due nemici giurati saranno costretti ad allearsi per annientare l’unico cattivo che potrebbe essere ancor più cattivo di loro.

Il film spalanca una nuova porta nell’universo di Fast propagando l’azione tipica della serie in tutto il mondo, da Los Angeles a Londra e dalle desolate e tossiche lande di Chernobyl, alla lussureggiante bellezza delle Isole Samoa.

Diretto da David Leitch (Deadpool 2) da una sceneggiatura del navigato architetto della narrativa della saga Chris Morgan, il film è prodotto da Morgan, Johnson, Statham e Hiram Garcia. I produttori esecutivi sono Kelly McCormick, Dany Garcia, Steven Chasman, Ethan Smith e Ainsley Davies.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!