L’Uomo Invisibile arriverà un po’ in anticipo visto che la Universal Pictures ha appena anticipato la data d’uscita.

La mossa arriva in seguito alla decisione della Sony di posizionare il film Fantasy Island di Jeff Wadlow a San Valentino piuttosto che il 28 febbraio. Il film horror di Leigh Whannel prenderà il suo posto, lasciando libera la data del 13 marzo 2020.

Come annunciato lo scorso luglio, le riprese del film con protagonista Oliver Jackson-Cohen, visto in Hill House, sono in corso in Australia.

Il film è diretto da Leigh Whannell, partner abituale di James Wan nella saga di Saw e Insidious. Whannell si occupa anche della produzione del film insieme a Jason Blum e alla sua Blumhouse Productions.

Nel cast anche Elisabeth Moss, Storm Reid, Aldis Hodge, Harriet Dyer.

La storia è incentrata su Cecilia (Moss), che apprende del suicidio del suo ex fidanzato, un uomo violento che la tormentava. Inizia a ricostruire la sua vita, ma il suo senso della realtà viene messo in discussione quando inizia a sospettare che l’uomo non sia realmente morto.

Inizialmente il film doveva far parte del Dark Universe, franchise morto in partenza dopo il fallimento di La Mummia.

La data d’uscita dell’Uomo Invisibile è prevista per il 28 febbraio 2020. Qui di seguito lo scatto dal set diffuso dal regista per annunciare l’inizio delle riprese il mese scorso.

 

 

Fonte

Consigliati dalla redazione