Mancano due settimane all’uscita americana di Zombieland – Doppio Colpo il film con Emma Stone, Jesse Eisenberg, Abigail Breslin e Woody Harrelson sequel della zombie comedy datata 2009 diretta da Ruben Fleischer.

I talent della pellicola sono impegnat nel tour promozionale ed è stato proprio a margine di un’intervista rilasciata a Fandango che il filmmaker ha avuto modo di spiegare come sia evoluta, nel corso degli anni, la “relazione” dei protagonisti della storia con i non-morti.

Fleischer spiega che Tallahassee and co. continueranno ad agire all’insegna dell’ironia categorizzando i non-morti in modo beffardo:

Per quanto riguarda gli zombi, penso che i nostri eroi si siano un po’ abituati, per così dire, perché i non-morti non rappersentano più una sfida. Hanno cominciato a suddividerli in gruppi differenti. Ci sono gli Homer, che sono quelli un po’ tonti. Ci sono i Ninja, che sono un pelo più svegli e potrebbero sorprenderti. Ci sono gli Hawking, che sono quelli più intelligenti. Poi c’è questa nuova tipologia, che non hanno mai incontrato prima, che hanno battezzato i T-800, basandosi sul nome del famigerato terminator. Questi T-800 sono più pericolosi e minacciosi. Per la prima volta si sentiranno davvero in pericolo a causa di questa forma evoluta di zombi.

Sempre in materia di relazioni fra i personaggi del film e i morti viventi, se avete visto il primo film ricorderete bene che uno degli zombi più iconici era il clown che, in una volta sola, univa due fobie di Columbus (Jesse Eisenberg). Ebbene, il filmmaker non vuole che il pubblico si attenda l’apparizione di un personaggio simile.

A essere onesti, abbiamo cercato di non ripercorrere lo stesso terreno battuto dal primo. Abbiamo davvero cercato di renderlo fresco e originale senza ripeterci. Voglio dire, c’è ovviamente una certa coerenza tipo la Zombie Kills of the Year ad esempio. Ma non volevamo riproporre le gag dei Twinkies e dei pagliacci. Abbiamo cercato di creare nuovi scenari. E i clown sono molto popolari ora come ora.

Zombieland – Doppio Colpo arriva al cinema il 14 novembre!

Scritto da Rhett Reese & Paul Wernick e Dave Callaham, Zombieland: Double Tap uscirà il 18 ottobre negli Stati Uniti, per la regia di Ruben Fleischer.

A seguire potete leggere anche la sinossi ufficiale diffusa dalla Sony:

Dieci anni dopo il primo film, Woody Harrelson, Jesse Eisenberg, Abigail Breslin e Emma Stone di nuovo insieme sul grande schermo in Zombieland – Doppio Colpo. Sequel del cult movie Benvenuti a Zombieland, il film è diretto ancora una volta da Ruben Fleischer e scritto da Rhett Reese & Paul Wernick, già autori del primo film, e Dave Callaham.

Tra violenza, distruzione e situazioni comiche, che si diffondono dalla Casa Bianca al resto del Paese, i quattro protagonisti dovranno affrontare nuove forme di zombie, evolute rispetto al primo film, e incontreranno altri umani sopravvissuti. I quattro dovranno inoltre fronteggiare le crescenti difficoltà della loro irriverente quanto improvvisata famiglia.