Per molto tempo si è sentito parlare di un eventuale terzo capitolo di Boondock Saints. I primi due titoli diretti da Troy Duffy The Boondock Saints – Giustizia Finale e The Boondock Saints 2 – Il Giorno di Ognissanti sono rispettivamente arrivati nelle sale nel 1999 e nel 2008.

Norman Reedus (star della serie The Walking Dead) presente all’ACE Comic Con di Chicago è tornato a parlare del progetto affermando che non esiste ancora nulla di certo al riguardo:

Non lo so a dire il vero. Ne parliamo ogni anno, ma non so esattamente a che punto siano adesso.

Qua sotto potete leggere la sinossi ufficiale del primo film:

A Boston i due fratelli irlandesi Connor e Murphy McManus bevono, come ogni sera, al pub di Doc. Questi dice che sarà costretto a chiudere perché non può più pagare la tangente alla mafia russa. Quando due scagnozzi russi entrano nel locale per riscuotere la somma, i due irlandesi reagiscono e uccidono i russi. Paul Smecker, poliziotto incaricato delle indagini e oggetto di ironia perché omosessuale, ascolta gli irlandesi e poi li lascia andare, accettando la tesi della legittima difesa. A questo punto Connor e Murphy si sentono investiti del compito di combattere il crimine e convincono David Rocco ad unirsi a loro nell’opera di ‘pulizia’. Comincia allora una serie di cruenti omicidi, di fronte ai quali Smecker un po’ lascia correre un po’ indaga, ben sapendo chi sono i colpevoli. In chiesa Smecker confessa questo suo dilemma, e lì si trovano anche i fratelli irlandesi. In un conflitto a fuoco, Rocco viene ucciso e un boss arrestato. Al processo gli irlandesi entrano in aula e, nel nome di Dio, uccidono il malavitoso. Fuori, nel corso di interviste televisive, alcuni salutano i due come eroi e li chiamano ‘santi’.

The Walking Dead, Norman Reedus tifa per l’incontro tra Daryl e Rick nel film

FONTE: CB