Oggi si concluderà la tre giorni cinematografica italiana dedicata a Weathering with You il nuovo anime di Makoto Shinkai già campione d’incassi in Giappone.

Il film lo ricordiamo, sarà il potenziale candidato del Giappone nella categoria  dell’Oscar al miglior film in lingua straniera, e racconta la storia del giovane Hodaka che, durante l’estate del suo primo anno di liceo, fugge dalla sua remota isola natale per rifugiarsi a Tokyo. Qui, Hodaka si ritroverà ben presto ad affrontare i propri limiti sia finanziari che personali. L’incontro con Hina, una ragazza brillante e volitiva, cambierà però il corso degli eventi perché la giovane possiede un’abilità strana e meravigliosa: il potere di fermare la pioggia e far risplendere il sole.

Se avete già avuto modo di vederlo, avrete notato tutti i vari collegamenti e rimandi estetici alle altre opere del filmmaker nipponico e, magari, vi sarete anche domandati/e “Ma Weathering With You e Your Name sono ambientati nello stesso universo?”. I più attenti e le più attente di voi avranno già trovato la risposta, affermativa, al quesito guardando il film.

Gli indizi arrivano in due momenti ben precisi.

Uno è quello che vede Hodaka, Hina e suo fratello Nagi recarsi a casa di un’anziana signora, che di cognome fa Tachibana. È rimasta vedova da un anno e ha bisogno di uno spicchio di sole e di cielo limpido per accendere un piccolo falò in giardino, un rituale che serve a far sì che lo spirito del caro estinto possa ritrovare la strada di casa seguendo il fumo che sale verso l’alto. Il nipote della donna si chiama… Taki. Ed eccoci alla prima prova.

La seconda arriva nel momento in cui Hodaka dedice di acquistare un regalo di compleanno per Hina e, recandosi in un negozio all’interno di un centro commerciale, viene servito da una ragazza che ha i capelli legati da un cordino rosso. Proprio come Mitsuha Miyamizu, la coprotagonista, insieme a Taki, di Your Name.

Non è la prima volta che Shinkai “gioca” con i suoi stessi film inserendo dei rimandi ad altri anime: d’altronde proprio in Your Name c’era un piccolo riferimento a Takao e Yukari, personaggi apparsi ne Il Giardino delle Parole.

L’apparizione di Taki e Mitshua in Weathering With You aggiunge però una nota quasi agrodolce alla pellicola specie in relazione al finale in cui vediamo Tokyo sommersa, in buona parte, dalle acque tanto che potrebbe diventare lecito domandarsi: quando si sono effettivamente rincontrati Taki e Mitshua visto che nell’epilogo di Your Name i due incrociano nuovamente i loro destini in una limpida giornata di sole?

Potete dire la vostra nello spazio dei commenti!