Prossimamente vedremo Bill Murray in molti progetti sul grande schermo, tra cui il nuovo capitolo di Ghostbusters e il nuovo film di Wes Anderson. Tuttavia il pubblico lo potrebbe vedere al lavoro anche altrove, in un posto molto insolito. L’attore ha infatti rivelato durante il podcast 3 Girls 1 Keith di Amy Schumer (via CNN) di amare molto la catena di ristoranti cinesi P.F. Chang, tanto che ha persino fatto domanda d’assunzione per lavorare con loro:

Ho compilato una domanda d’assunzione al P.F. Chang dell’aeroporto di Atlanta, perché penso che sia uno dei posti migliori.

Ovviamente con molta difficoltà vedremo Murray servire ai tavoli di un P.F. Chang, tuttavia la catena di ristoranti ha accettato la sua candidatura con molto entusiasmo. Ecco il loro tweet:

 

 

Bill Murray e il suo assurdo, lungo, strano incontro col pubblico pieno di guest star e aneddoti incredibili | Roma 2019

Il prossimo capitolo del franchise sarà un sequel diretto di Ghostbusters 2 (1989) e avrà tra i protagonisti il cast del film originale. L’attore ha confermato che lui tornerà assieme ad altri, e di essere “speranzoso” sul ritorno di Bill Murray.

Alla regia Jason Reitman, autore di JunoTra le NuvoleThank You For SmokingYoung Adult,TullyeThe Front Runner, figlio di Ivan Reitman, regista dei due film originali della saga.

Alla produzione vi sarà la Ghost Corps, casa di produzione presente negli studi Sony a Culver City. A scrivere il progetto insieme a Reitman anche Gil Kenan. Nel cast Finn Wolfhard, McKenna Grace, Carrie Coon, mentre in qualche modo sarà coinvolto anche il cast originale composto Dan Aykroyd, Ernie Hudson e Sigourney Weaver.

La Sony ha fissato l’uscita al 10 luglio 2020. Trovate maggiori informazioni sulla saga nel nostro archivio.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

FONTE: SR