Continua il casting del remake della Piccola Bottega degli Orrori: l’Hollywood Reporter annuncia che Chris Evans è entrato in trattative per interpretare il dentista nel film di Greg Berlanti prodotto dalla Warner Bros. In caso le trattative con tutto il cast andassero in porto, al suo fianco vi sarebbero anche Taron Egerton (il fiorista Seymour), Scarlett Johansson (Audrey) e Billy Porter (la voce della pianta cannibale Audrey II).

 

 

Berlanti produrrà la pellicola con Marc Platt e Sarah Schechter, le riprese dovrebbero iniziare in estate.

Il cult del 1986 diretto da Frank Oz e interpretato da Rick Moranis era a sua volta ispirato all’omonimo musical del 1982 di Alan Menken e Howard Ashman (il quale era basato sul film del 1960 diretto da Roger Corman).

Questa la trama:

Seymour, un timido commesso, porta nel retrobottega del negozio di fiori Mushnik una sconosciuta pianticella che in breve tempo cresce a dismisura rivelandosi una pianta carnivora proveniente da un altro pianeta. Seymour l’ha chiamata Audrey II, in omaggio a Audrey Prima, sua collega di lavoro. Dopo esseresene servito per sbarazzarsi del rivale in amore, il commesso capisce che dovrà per forza nutrire la pianta con i cadaveri delle persone per farla crescere sempre di più, mantendendola in salute ma trovandosi coinvolto in una lunga serie di efferati omicidi.

Cosa ne pensate di Chris Evans nella Piccola bottega degli orrori? Ditecelo nei commenti!