Sono passate due settimane da quando vi abbiamo fatto vedere un video deepfake approdato online su YouTube dove Robert Downey Jr e Tom Holland, le due star dell’Universo Cinematografico della Marvel, compaiono in una scena di Ritorno al Futuro, il cult di Robert Zemeckis, al posto di Michael J. Fox e Christopher Lloyd.

Il filmato ha avuto un impatto virale elevatissimo che ha portato sia Tom Holland che Bob Gale, co-sceneggiatore e co-produttore della saga, a commentare la questione.

Ed è di nuovo Tom Holland che, in un’intervista con la radio della BBC (via Complex), ha ammesso di aver avuto in passato delle discussioni in merito alla possibilità di dare vita a un remake della pellicola:

Mentirei se ti dicessi che non ci siano stati, in passato, delle conversazioni sulla possibilità di girare un remake. Ma chiaramente è una cosa che difficilmente si farà è un film amatissimo. Ritorno al Futuro il film più perfetto o uno dei più perfetti mai fatti. Detto ciò, se Robert Downey Jr e io potessimo rifare così, per divertimento, anche quella singola scena che hanno rifatto per gioco – potrebbe pagare lui la cosa è pieno zeppo di soldi – lo farei rinunciando alla parcella e potremmo rigirarla.

In merito al video Tom Holland ammette che lo YouTuber ha fatto un ottimo lavoro, ma di essere rimasto inizialmente offeso, tanto da voler rivolgersi ai suoi legali. Dopo però ha capito che si trattava di un’ottima creazione tanto da non essere contrario, come spiegato anche nell’inciso che abbiamo riportato, al rifarla insieme a Downey Jr.

Anni fa Robert Zemeckis aveva spiegato che esiste una precisa clausola che impedisce alla Universal di mettere mano alla proprietà intellettuale finché lui e Bob Gale sono in vita.

Stando al contratto firmato dal regista e da Gale con la Amblin e la major citata nel 1984, i due hanno il totale controllo sui film fino alla loro morte.

Oh Dio, no. È una cosa che non potrà mai accadere finché io e Bob non saremo morti. Poi sono sicuro che ci proverebbero, a meno che non ci sia un modo per impedirlo da parte della nostra proprietà fondiaria […] Voglio dire, per me è una roba oltraggiosa. Specialmente perché è un ottimo film. È come dire “Rifacciamo Quarto Potere. Chi ingaggiamo per la parte di Kane?”. Che follia sarebbe mai questa? Perché qualcuno dovrebbe farlo?

Cosa ne pensate? Dite la vostra nello spazio dei commenti qua sotto!