Ad aprile nelle librerie degli Stati Uniti, della Germania, della Francia, della Spagna e dell’Italia arriverà “A proposito di Niente” (“Apropos Of Nothing”), autobiografia del regista e autore statunitense Woody Allen.

Grand Central Publishing (divisione della Hachette Book Group) pubblicherà il libro in America a partire dal 7 aprile, mentre in Italia sarà distribuito da La Nave di Teseo il 9 dello stesso mese.

L’editore di “A Proposito di Niente” ha descritto l’opera come “un resoconto completo della vita di Allen, sia personale che professionale, che descrive il suo lavoro in ambito cinematografico, a teatro, in televisione, nei night club e quello fatto per la stampa. Scrivendo anche delle sue relazioni con la famiglia e con gli amori della sia vita”.

“Sono felice e onorata che Woody Allen abbia scelto “La nave di Teseo” per pubblicare la sua autobiografia” ha dichiarato a La Stampa Elisabetta Sgarbi, Publisher dell’editore “che attendevamo da molti anni; e che abbia scelto di continuare a lavorare con i suoi editori di sempre, primo fra tutti Umberto Eco, per noi una presenza viva, che per primo lo portò, come scrittore, in Italia”.

Woody Allen non porterà più in tribunale Amazon: raggiunto un accordo

Tra gli ultimi lavori di Allen ricordiamo Un Giorno di Pioggia a New York con Elle Fanning e Timothée Chalamet, La Ruota delle Meraviglie con Kate Winslet, Café Society, Irrational Man e Magic in the Moonlight. Prossimamente in sala vedremo inoltre Rifkin’s Festival, nuovo film scritto e diretto da Allen con Christoph Waltz e Gina Gershon.

Cosa ne pensate? Siete curiosi di leggere l’autobiografia di Woody Allen? Diteci la vostra nei commenti!

FONTI: Deadline, La Stampa