Pochi minuti fa Idris Elba ha rivelato su Twitter di essere risultato positivo al Coronavirus, e per questo motivo di essersi messo in auto-isolamento. L’attore, nel video che trovate qui sotto, spiega di sentirsi bene e di non avere alcun sintomo, ma di aver effettuato il tampone dopo aver appreso di essere stato probabilmente esposto al virus:

Ascoltatemi: sto bene, mia moglie Sabrina non ha fatto il test ma sta bene. Non avevo alcun sintomo, mi hanno fatto il test perché sono stato a contatto con qualcuno che era risultato positivo. Venerdì scorso ho scoperto che erano positivi, mi sono messo in quarantena immediatamente e ho fatto il test, i risultati sono arrivati ora.

[…] Pensate veramente a mantenere una distanza sociale e a lavarvi le mani.

[…] Ci sono persone che non mostrano alcun sintomo, quindi questo virus può diffondersi molto facilmente, capite? È davvero il momento di fare attenzione, lavarsi le mani e mantenersi a distanza. Lo abbiamo detto alle nostre famiglie e ci stanno sostenendo. Lo abbiamo detto ai miei colleghi. La trasparenza è la cosa migliore, in questo momento. Se vi sentite male o se pensate che dovreste fare il test oppure che avete avuto contatti con qualcuno con il virus, fate qualcosa. Capito? È veramente importante.

[…] Viviamo in un mondo diviso ora, lo notiamo tutti, fa schifo. Ma è il momento della solidarietà, il momento in cui dobbiamo pensare l’uno all’altro. Ci sono tante persone la cui vita sta subendo gli effetti di tutto ciò, persone che hanno perso chi amavano, persone che non hanno nessuno da amare, persone che hanno perso il lavoro. È una cosa reale.

[…] Rimanete a casa, e siate pragmatici. Vi terrò aggiornati sulle mie condizioni, non andate nel panico.

 

 

La solidarietà dei fan e di altre star su Twitter non si è fatta mancare, tra cui quella di uno sconvolto John Boyega:

 

 

Come sapete, anche Tom Hanks e la moglie Rita Wilson hanno contratto il Coronavirus e stanno tenendo aggiornati i fan sulle loro condizioni.

Trovate tutte le notizie legate al Coronavirus in questo archivio.