Taika Waititi non usa certo mezze misure nel suo tweet di “biasimo” verso i propri connazionali.

Già dieci giorni fa, quando cominciava a diventar chiaro, nonostante il presidente Trump avesse inizialmente minimizzato la cosa, che la diffusione del Covid-19 era purtroppo pronta a esplodere anche negli USA, molti americani si sono fiondati a comprare armi e munizioni.

Ebbene, a quanto pare, non si tratta di una cosa accaduta solo nella nazione citata.

Già perché dopo l’annuncio da parte del Primo Ministro neozelandese Jacinda Ardern che, pure da quelle parti, l’allerta nazionale sarebbe stata innalzata passando da 3 a 4 nell’arco di 48 ore e che si sarebbero intraprese iniziative di lockdown, i “kiwi” hanno formato lunghe file fuori dai negozi di armi in varie città della Nuova Zelanda.

Taika Waititi ha commentato in maniera alquanto diretta la cosa apostrofando i suoi connazionali in un modo tutt’altro che lusinghiero:

Dannati idioti convinti che The Road o Io Sono Leggenda stiano per diventare realtà. Scommetto che solo due persone in questa foto sono in fila per andare ad acquistare del cibo.

 

Non si tratta della prima volta che Taika Waititi affronta la questione dell’emergenza Coronavirus. Qualche giorno fa, in un video pubblicato sempre su Twitter, spiegava:

“Guardati le spalle. Non lavarti le spalle, guardati le spalle. Non hai bisogno di lavarti la schiena… siamo noi a doverci lavare la schiena, ecco cosa ci obblighi a fare. Ci stiamo lavando ogni cosa, ci stiamo lavando la schiena, le mani, le orecchie.. Sono così stanco di dover lavare le cose. Tu devi guardarti le spalle. Perché noi siamo dietro di te”.

Cosa ne pensate del tweet di Taika Waititi in cui critica i suoi connazionali per la corsa agli armamenti?

Dite la vostra nello spazio dei commenti!

 

Vi invitiamo a prendere visione di quanto indicato sul sito del Ministero della Salute in merito al nuovo Coronavirus.

Trovate tutte le notizie legate all’emergenza nuovo Coronavirus in questo archivio.