Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter il regista Fede Alvarez (La Casa) è stato scelto dalla Lionsgate per dirigere 12 States, thriller ambientato durante una pandemia di zombie.

John Requa e Glenn Ficarra (Focus -Niente è come Sembra, Jungle Cruise) hanno scritto la sceneggiatura del progetto che si ambienta durante un’epidemia zombie e nel particolare segue la storia di una madre che cerca di raggiungere sua figlia.

Roy Lee e Miri Yoon della Vertigo Entertainment produrranno il lungometraggio insieme a Requa, Ficarra e Charlie Gogolak. Tra i produttori ci saranno anche Álvarez, Shintaro Shimosawa e Rodolfo Sayagues con la Bad Hombre.

Fede Alvarez alla regia di un nuovo progetto horror ambientato nella Casa Bianca

Tra i progetti più recenti di Alvarez ricordiamo il remake di La Casa (Evil Dead), Man in the Dark (2016) e Millennium – Quello che Non Uccide (2018) con Claire Foy. Il regista, ricordiamo è ancora collegato anche a un nuovo film di Labyrinth. Alvarez dovrebbe dirigere anche un nuovo horror scritto da Joe Epstein e descritto come “uno Shining ambientato nella Casa Bianca”.

Cosa ne pensate di questo nuovo progetto di Alvarez? Ditecelo nei commenti!