Come tutti forse ben sanno Carrie Fisher (AKA la principessa Leia nella saga di Star Wars) ha avuto una breve ma divertente “comparsata” nel film di Kevin Smith del 2001 Jay & Silent Bob… Fermate Hollywood!.

I due hanno sempre avuto un buon rapporto e Smith ha di recente parlato della Fisher proprio in relazione alla sua comparsa nel film del 2001. Su Twitter ha scritto:

Carrie Fisher ha accettato di apparire in Strike Back (Fermate Hollywood!) senza nessun compenso. Voleva solo che nel film comparissero due antiche sedie di castoro. Quando la incontrai sul set gli chiesi “perché le sedie?”. E lei rispose “Pensavo che il castoro fosse una valuta ironica per poter essere nel tuo film”. La amavo così tanto.

Ecco il tweet:

 

 

Kevin Smith ricorda Carrie Fisher e la lezione di vita appresa dall’attrice scomparsa

Di recente lo stesso Smith aveva parlato di una particolare lezione di vita che gli era stata donata dalla Fisher, che un giorno, in relazione ad alcune diatribe nate in rete sempre per il film sopracitato, gli disse:

Oh, Kevin, sei caduto vittima di internet? Sei come me Kevin, tu sali sul palco, racconti storie e cerchi di far ridere, dici qualunque cosa pur di far ridere il tuo pubblico. Tu e io siamo amici, sai come la penso su di te, cosa penso del tuo film, davvero vorresti lasciare che una cosa che qualcuno dice su internet rovini tutto questo?

Cosa ne pensate di questo ricordo di Smith nei confronti di Carrie Fisher? Diteci la vostra nei commenti!

FONTE: Twitter