Nonostante il suo Stu sia passato a miglior vita, Matthew Lillard sarebbe assolutamente favorevole a tornare nel cast di Scream 5, di cui abbiamo cominciato a scoprire i primi dettagli.

Sì, sì, sono disponibile, sì, sì!” ha commentato l’attore in un’intervista con TooFab sulla possibilità di tornare nel quinto capitolo. “Non credo che esista qualcuno contrario all’idea di tornare in un ruolo interpretato da giovane con la possibilità di fare qualcosa di molto diverso da adulto. Non è un’opportunità che capita spesso“.

Ha comunque ammesso che gli risulta difficile credere che si trovi il modo di far resuscitare il suo personaggio, ma ci ha tenuto a precisare di essere pronto a rispondere alla chiamata.

L’arrivo di un nuovo capitolo di Scream, ricordiamo, è stato confermato qualche mese fa quando il progetto è stato affidato a Matthew Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, registi di Finché morte non ci separi. I due assieme a Chad Villela sono noti come il collettivo Radio Silence e figureranno anche tra i produttori.

La serie, ispirata agli omicidi di Danny Rolling nel 1990, è composta da 4 film usciti negli Stati Uniti (e poi anche in Italia) nel 1996, 1997, 2000 e 2011. Wes Craven è deceduto nel 2015, ma aveva già alluso a diverse possibilità di realizzare un quinto film.

Qualche tempo fa anche Jason Blum, della Blumhouse, aveva espresso interesse nel rilanciare la serie di film di Scream.

Vi piacerebbe rivedere Matthew Lillard in Scream 5?