Pochi giorni dopo l’annuncio che David Leitch dirigerà Bullet Train, Variety rivela che Brad Pitt è salito a bordo dell’action movie prodotto dalla Sony Pictures.

Si tratta del secondo progetto, dopo Babylon di Damien Chazelle, per l’attore dopo l’Oscar per C’era una volta a… Hollywood, e non è ovviamente ancora chiaro quale dei due film partirà per primo.

Bullet Train si baserà su una sceneggiatura scritta da Zak Olkewicz (Fear Street), revisionata dallo stesso Leitch. La storia è incentrata su un gruppo di sicari e di assassini in viaggio su un treno per Tokyo. Il progetto è stato descritto come un mix tra Speed e Non-Stop.

Leitch produrrà anche il film insieme a Kelly McCormick della 87North. Brittany Morrissey supervisionerà il progetto a livello produttivo per la Sony Pictures. La major spera di poter iniziare le riprese del lungometraggio già in autunno. Tra i produttori figurano anche Antoine Fuqua (collegato inizialmente al progetto come regista) e Kat Samick.

Leitch, lo ricordiamo, ha diretto John Wick (girato insieme a Chad Stahelski) con Keanu Reeves, Deadpool 2, Atomica Bionda con Charlize Theron e il più recente Fast & Furious – Hobbs & Shaw con Dwayne Johnson, Jason Statham e Idris Elba. Tra i suoi prossimi lavori ci saranno invece titoli come l’adattamento di The Division e Undying Love.

Cosa ne pensate di questo nuovo progetto di Brad Pitt? Diteci la vostra nei commenti qua sotto!