Sappiamo già da un po’ che Sylvester Stallone sta lavorando a una director’s cut di Rocky IV, la pellicola del 1985 diretta dallo stesso Stallone in cui l’iconico Italian Stallion deve fronteggiare l’altrettanto iconico Ivan Drago interpretato da Dolph Lundgren.

Rocky 4 costato, al tempo, 28 milioni di dollari ne incassò 300 milioni al box office di tutto il mondo, una cifra che equivale a 732 milioni di dollari di oggi.

Sylvester Stallone ha condiviso su Instagram uno sguardo a due scene inedite che vi proponiamo direttamente qua sotto.

In una, quella della conferenza stampa, possiamo anche vedere la star intenta a fornire delle indicazioni di regia.

 

 

 

Non si tratta dell’unico “revival” al quale sta lavorando il leggendario attore e regista.

A inizio maggio, Sylvester Stallone confermava che la Warner Bros. Pictures ha messo in sviluppo il sequel di Demolition Man, il film di Marco Brambilla del 1994 in cui Stallone condivideva lo schermo con Weasley Snipes e Sandra Bullock.

L’attore lo aveva annunciato nel corso di un botta e risposta su Instagram:

Credo sia in arrivo. Ci stiamo lavorando proprio ora con la Warner Bros. e si preannuncia fantastico, perciò quello dovrebbe arrivare.

In merito a Rocky, nonostante l’addio dato al personaggio nel novembre del 2018, un addio dato con un toccante video che potete rivedere a questo link, Sylvester Stallone aveva poi ammesso di avere delle idee per un nuovo film a Cannes 72:

Rocky è pronto per un’altra generazione?

“Ammetto di avere ancora una grande idea ma non so se la farò. Rocky che finisce in Messico a fare incontri illegali e diventa così tutt’altro. Penso sia fenomenale. Alla fine ti stanchi di vedere sempre lo stesso trucco da un prestigiatore perché sai come funziona, questo però sarebbe qualcosa che non hai mai visto, completamente diverso. Portarlo da un’altra parte credo possa funzionare”.

Ed era poi tornato a parlarne l’estate scorsa:

Ci sono possibilità di un tuo ritorno nei panni di Rocky sul grande schermo?

“Ci sono delle forti possibilità”.

Qual è la premessa base?

“Rocky incontra una persona, giovane e arrabbiata, che si ritrova bloccata nel paese quando viene a trovare sua sorella. Lo porta dentro la sua vita, cominciano delle avventure incredibili e finiscono ‘a sud del confine’. È molto, molto attuale”.

Quindi avrà a che fare con la questione dell’immigrazione negli Stati Uniti che è spesso sulle prime pagine dei giornali?

“Sì. Se incontri per strada una persona che è senza casa e lotta contro mille difficoltà cosa fai? Lo cacci o lo accogli? Se lo accogli sei nei guai”.

Quanto siete curiosi di vedere la Director’s Cut di Rocky 4? Ditecelo nei commenti!