Per celebrare i 130 anni di Agatha Christie, ecco un messaggio speciale da parte di alcuni componenti del cast di Assassinio sul Nilo (Death on the Nile), il seguito di Assassinio sull’Orient Express diretto e interpretato nuovamente da Kenneth Branagh e basato sul libro del 1937.

Potete ammirare il video messaggio qui di seguito:

 

 

 

Il film arriverà nelle sale americane il 23 ottobre. Ecco poi la trama ufficiale:

Assassinio sul Nilo è un audace mystery-thriller sul caos emotivo e sulle fatali conseguenze scatenate dall’amore ossessivo. La vacanza in Egitto dell’investigatore belga Hercule Poirot a bordo di un elegante battello a vapore si trasforma in una terrificante ricerca di un assassino quando l’idilliaca luna di miele di una coppia perfetta viene tragicamente interrotta. Ambientato in uno scenario epico, caratterizzato da ampi panorami desertici e dalle maestose piramidi di Giza, questa storia di passione sfrenata e gelosia presenta un gruppo cosmopolita di viaggiatori vestiti in modo impeccabile, con colpi di scena che lasceranno il pubblico con il fiato sospeso fino alla scioccante rivelazione finale.

La produzione, partita a ottobre 2019, ha fatto uso dei teatri di posa dei Longcross Studios nella periferia di Londra e poi anche degli esterni in Egitto. Kenneth Branagh è tornato in cabina di regia e anche davanti alla macchina da presa nei panni di Poirot su una sceneggiatura di Michael Green.

Tra i produttori figurano Ridley Scott, Mark Gordon, Simon Kinberg, Kenneth Branagh, Kevin Walsh e Judy Hofflund.

La pellicola seguirà le vicende di Hercule Poirot, alle prese questa volta con il misterioso omicidio di una giovane ereditiera in crociera in Egitto.

Confermati nel cast dell’adattamento cinematografico di Assasinio sul Nilo, insieme a Kenneth Branagh, anche Gal Gadot, Armie Hammer, Letitia Wright, Ali Fazal, Tom Bateman, Jodie Comer, Annette Bening, Russell Brand, Sophie Okonedo, Emma Mackey, Rose Leslie, Jennifer Saunders e Dawn French.

Il primo film, Assassinio sull’Orient Express, ha incassato 352 milioni di dollari a fronte di un budget contenuto di 55 (esclusi i costi di marketing).