Nel corso del fine settimana Chris Evans, la star dell’Universo Cinematografico Marvel, è diventato suo malgrado virale per una questione che ben poco aveva a che fare con i suoi impegni cinematografici.

Tutto nasce dal fatto che l’attore ha inavvertitamente mostrato via social la gallery fotografica del suo iPhone, galleria dove gli attentissimi occhi del web hanno subito notato una foto molto privata che ha poi cominciato a circolare con una certa insistenza online.

I toni sono stati subito smorzati con dei tweet dal fratello dell’attore, Scott Evans, da un’altra star del Marvel Cinematic Universe, Mark Ruffalo e dallo stesso Chris Evans che ha addirittura “sfruttato” l’attenzione di tutti per ricordare ai suoi follower di andare a votare alle prossime presidenziali (l’interprete di Captain America non ha mai nascosto il suo impegno politico).

Trovate tutto in questo articolo.

Durante un’ospitata via Zoom a un talk show americano, Chris Evans è tornato a parlare dell’incidente avvenuto qualche giorno fa che lo ha proiettato in cima alla chart dei trending topic.

L’attore ha commentato tutto così:

Guarda, devo dire che è stato un fine settimana molto interessante, pieno di lezioni imparate. Sai, le cose capitano. È stato imbarazzante, ma devi fartene una ragione. Devo dire però che ho dei fan realmente fantastici che sono intervenuti dimostrandomi tutto il loro supporto. E quella è stata una cosa davvero molto, molto bella.

Ricordiamo che abbiamo visto di recente Evans nei panni di Captain America in Avengers: Endgame.

I lungometraggi dell’Universo Cinematografico della Marvel sono disponibili in streaming su Disney+.

Cosa ne pensate del commento fatto da Chris Evans all’incidente social che l’ha visto protagonista nel corso del fine settimana? Come al solito potete esprimere la vostra opinione nello spazio dei commenti in calce a questo articolo.