Tutti abbiamo inevitabilmente pensato a 2001: Odissea nello spazio quando lo abbiamo visto circolare negli ultimi giorni sui social. Ci riferiamo, naturalmente, al misterioso monolite argentato che dal nulla è spuntato nello Utath, negli Stati Uniti, e che nel nulla è sparito.

Dopo le voci di corridoio che si sono rincorse nelle ultime ore, è arrivata una dichiarazione ufficiale della sezione locale del dipartimento dell’interno che ha definito l’installazione “illegale” confermandone la rimozione. C’è ancora tanto mistero attorno all’episodio isto che il dipartimento non è stato in grado di definire ulteriori dettagli in proposito, limitandosi a dire di aver ricevuto segnalazioni sul fatto che “una persona o un gruppo lo abbia rimosso la sera del 27 novembre”.

Ha poi precisato che spetterà allo sceriffo locale condurre le eventuali indagini.

 

 

 

Sin dal ritrovamento, il monolite è diventato quasi un’attrazione, finendo per essere oggetto di alcuni video su Youtube. Si tratta con tutta probabilità di un’opera di un artista di cui speriamo di scoprire presto l’identità. The New Art Newspaper ha sottolineato una somiglianza tra un monolite e le opere dello scultore John McCracken, scomparso nel 2011, ma potrebbe anche trattarsi di qualcuno deciso a rendergli omaggio.

 

 

Cosa ne pensate? Ditecelo come sempre nei commenti!